04 maggio 2014

TelexFree ha Realmente Vinto la Causa Come Molte Voci Online Sostengono?!?...

Scusandomi per il ritardo dal mio ultimo post (tra lavoro e famiglia spesso il tempo a disposizione è sempre poco...), eccomi affrontare nuovamente il caso "TelexFree" per vedere di fare un pò di chiarezza, per quanto mi sarà possibile, tra le varie voci che già circolano online, a seguito della prima delle tante udienze che la società dovrà affrontare.


Molti "sostenitori", anche se il termine giusto credo sarebbe "fanatici" (spesso sponsor molto importanti con downline molto importanti...), della società, infatti, stanno già sbandierando una "schiacciante vittoria di TelexFree" che vedrebbe la società essere prossima all'uscita dalla situazione di crisi nella quale si è venuta a trovare.

Ma è vero oppure no che TelexFree ha vinto la causa ed è fuori dai guai?!?...



Seppure molti dei fanatici, di cui sopra, stiano sbanderiando la voce della presunta vittoria di TelexFree ai 4 venti, come puoi vedere nell'immagine quì sopra tratta da un blog di uno dei suddetti, la realtà, almeno per il momento, è ancora ben diversa e non ben definita.

Stando ad un riassunto di quanto accaduto negli ultimi giorni, ed in particolare ieri durante l'ultima udienza, tra voci di corridoi dell'una e dell'altra corrente, passando quindi da chi vede TelexFree già chiusa definitivamente per bancarotta, e dichiarata ufficialmente uno "Schema di Ponzi", e chi invece la vede già pronta a ripartire vittoriosa, e documentazioni ufficiali, l'unica cosa chiara è che il caso si sta ulteriormente ingrandendo e che la fine di tutto è ancora molto lontana nel tempo.



Oltre a una nuova causa parallela, dedicata esclusivamente a Randy Crosby and Santiago De La Rosa, ed alle udienze già fissate per il 7, il 22, ed il 28 di maggio, dedicate all'eventuale spostamento della causa alla corte del Massachusetts, all'ascolto dei creditori di TelexFree ed alla mozione di telexFree in merito all'utilizzo ed a lpagamento dei propri avvocati, infatti, sì è aggiunto l'intervento, nel caso TelexFree, dell'Ufficio del procuratore degli Stati Uniti!

All'azione Civile intentata contro TelexFree dalla SEC e dalla Divisione Finanziaria del Massachusetts, quindi, si profila all'orizzonte un'azione civile e penale da parte dell'ufficio del Procuratore degli Stati Uniti!



Nel caso questo, come sembra molto probabile, avvenga realmente, lo scenario per TelexFree andrebbe a complicarsi notevolmente poichè vorrebbe dire che gli stessi Stati Uniti scenderebbero in campo contro la società schierandosi, tanto come accusa che come parte civile, nella figura del Procuratore di quel distretto (vedi riquadro quì sopra).

Ma i guai per TelexFree sembrano non fermarsi quì, poichè, proprio durante le fasi del processo, sono giunte le notizie di alcuni arresti, avvenuti nella Repubblica Dominicana, correlati al caso, e di una Class Action, intentata da alcuni importanti affiliati (uno di questi sembra avesse investito 209mila dollari), contro la società.

Insomma, per farla breve, credo che l'esultanza per la vittoria di TelexFree, dimostrata online da parte di alcuni fanatici, sia stata quanto meno prematura.

In attesa di altre news su TelexFree, personalmente cercherò di dedicarmi a ben altre attività online, quali quelle connesse ad una reale opportunità di lavoro online rappresentanta dal "Rappresentante Virtuale", non mancando, però, di tenere d'occhio il web alla ricerca di nuove, possibili, opportunità di guadagnare online quando e se ve ne sarà occasione.

0 commenti:

Posta un commento